Skip to content
IL PROGETTO

Perché TeNDER?

Solo in Europa, l’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che più di 10 milioni di persone vivono con demenza e che entro il 2030 questi numeri probabilmente raddoppieranno. Secondo l’European Brain Council, anche la prevalenza della malattia di Parkinson è destinata ad aumentare, con oltre 1,2 milioni di pazienti che attualmente vivono in Europa. L’Organizzazione Mondiale della Sanità riporta inoltre che le malattie cardiovascolari sono tra le principali cause di morte prematura e disabilità in Europa e nel mondo. 

affecTive basEd iNtegrateD carE for betteR Quality of Life (TeNDER) è un Progetto multisettoriale finanziato da Horizon 2020, il programma quadro dell’Unione Europea per la Ricerca e l’Innovazione. Dalla fine del 2019 alla fine del 2022, TeNDER svilupperà un modello di assistenza integrata per gestire pazienti con multimorbidità con malattia di Alzheimer (e altre forme di demenza), di Parkinson e malattie cardiovascolari.

IL PROGETTO

Come lavorerà TeNDER?

Combinando tecnologie di facile utilizzo e una notevole esperienza di ricerca, il nostro progetto mira a migliorare la qualità della vita dei pazienti e delle persone che li circondano. Inoltre, il progetto testerà i modi per facilitare la comunicazione tra operatori sanitari ed assistenziali che trattano pazienti con multimorbidità.

A tal fine, TeNDER eseguirà 5 pilots su larga scala rivolti a pazienti con Alzheimer, malattie cardiovascolari e / o Parkinson. In ogni pilot setting (ad esempio in ospedale, a casa e in centri di cura diurni e a tempo pieno) i pazienti saranno monitorati utilizzando sensori, telecamere che catturano i movimenti, tecnologie di riconoscimento affettivo, braccialetti che registrano i parametri vitali di base , ecc. Gli esperti tecnici, legali e di etica di TeNDER garantiranno che tutti i dati personali siano protetti secondo il regolamento generale sulla protezione dei dati (General Data Protection Regulation, GDPR) e che il nostro approccio sia conforme a rigorose linee guida etiche.

CHI SIAMO

Coordinatore

The Universidad Politécnica de Madrid (UPM) currently gathers more than 3,000 faculty members, around 38,000 undergraduate students, and around 6,000 postgraduate students, covering mostly engineering disciplines. The institution has a strong commitment to R&D and innovation initiatives, bringing together more than 200 research units and several research institutes, as well as technological centres.

UPM will contribute to TeNDER through the Visual Telecommunication Applications Research Group (GATV), and with the support of the UPM European projects office and the Telecommunication Engineering School (ETS Ingenieros de Telecomunicación). UPM possesses broad expertise leading and participating in national and European projects, as well as extensive experience with international collaborations. GATV’s main activities are oriented to sensing and computer vision, Future Internet technical innovation, and the application to different disciplines such as e-Health, leisure, games.

CHI SIAMO

I nostri partners